Please, enable JavaScript on your browser
grotta delle meraviglie a maratea - basilicata
Promotions found !
Look in the InfoTurismoItalia home page

 spiaggia panorama marino GROTTA DELLE MERAVIGLIE

spiaggia panorama marino
GROTTA DELLE MERAVIGLIE

GROTTA DELLE MERAVIGLIE

La grotta delle Meraviglie, unica grotta turistica della Basilicata, si apre nel territorio comunale di Maratea , nella frazione Marina di Maratea ( da cui anche il nome di Grotte di Marina di Maratea) in Localita' San Giuseppe sulle pendici del monte La serra in prossimita' del Vallone della Mantenia. Il suo ingresso e' posto a 76 metri di quota sul livello del mare. Fu scoperta nel 1929 durante i lavori per la costruzione della S.S. 18 delle Calabrie; proprio perche' l'ingresso e' posizionato al lato della strada S.S. 18 e' estremamente facile raggiungerla in auto, con possibilita' di parcheggio. Dal Centro Storico di Maratea si percorre la strada che porta verso il mare fino all'incrocio con la statale 18 da imboccare in direzione Praia a Mare e dopo circa 5 Km si raggiunge l'ingresso della Grotta, ben segnalato.Proveniendo dalla Calabria la Grotta e' a circa 6 kilometri da Castrocucco e un kilometro da Marina di Maratea , in direzione Maratea Centro Storico. Proveniendo dalla Campania la Grotta e' situata a circa 24 kilometri , sempre percorrendo la statale 18 in direzione Reggio Calabria. La grotta e' basata su litotipi carbonatici del Cretaceo inferiore appartenenti al complesso dei monti Giagola e Gada e presenta concrezioni carbonatiche del tipo stalatitico e stalagmitico. La grotta si e' formata lungo una frattura della roccia con l'acqua che, a causa di azioni fisiche e chimiche, ha eroso la roccia allargando sempre di piu' la faglia. A cavita' formata si e' innescato un processo inverso con l'acqua che al posto di scavare costruisce molto lentamente: il carbonato di calcio infatti, filtrato nella discesa si posa sotto forma di piccolissime particelle sulla volta e sul pavimento dell'ambiente della grotta , creando , nel tempo le stalattiti e le stalagmiti. C'e' un grande tasso di carsismo nella zona della grotta delle Meraviglie e lo si ben capisce dalla presenza di altre piccole grotte