Please, enable JavaScript on your browser
wwf: oasi gole del sagittario a anversa degli abruzzi l'aquila, italy - abruzzo
Promotions found !
Look in the InfoTurismoItalia home page

 wwf - world wide fund WWF: OASI GOLE DEL SAGITTARIO

wwf - world wide fund
WWF: OASI GOLE DEL SAGITTARIO

WWF: OASI GOLE DEL SAGITTARIO

Gole spettacolari tra rupi calcaree scavate dal Fiume Sagittario. Bellissime le sorgenti alla base delle Gole. La Riserva Naturale Regionale - Oasi WWF Gole del Sagittario si trova all'interno di un Sito d'Importanza Comunitario nel Comune di Anversa degli Abruzzi (Aq). L'area si estende per circa 400 ettari, un vero e proprio scrigno di natura a poco piu' di un'ora da Roma. Un profondo canyon tra rupi calcaree scavato dal fiume Sagittario, offre rifugio anche all'orso minacciato dalla frammentazione dei boschi. Ambiente Gole spettacolari tra rupi calcaree scavate dal Fiume Sagittario. Il fondovalle e' posto a circa 700 metri di quota mentre i picchi circostanti raggiungono i 1500 metri di quota. Alla base delle Gole, presso l'area di Cavuto, esistono delle sorgenti copiose. Le piu' antiche rocce affioranti nella riserva risalgono a circa 200 milioni di anni fa mentre le piu' recenti sono di circa 5 milioni di anni, prima della definitiva emersione di tutta l'area. Precedentemente si erano alternate nella storia geologica condizioni intermedie tra mare aperto e ambiente costiero con scogliere coralline. Attualmente nella riserva si possono riconoscere sei tipologie ambientali: le rupi e i ghiaioni calcarei, i prati aridi, la vegetazione delle sorgenti, il bosco mesofilo di fondovalle, la faggeta e le praterie primarie in quota. Il paese di Anversa degli Abruzzi domina l'Oasi cosi' come il borgo medievale di Castrovalva, posto su uno sperone roccioso. L'estensione e' di 400 ettari.